Katana di Zenitsu Agatsuma: Zenitsu Agatsuma (我妻 善逸 Agatsuma Zen'itsu?) è un ammazzademoni e compagno di viaggio di Tanjiro. Prima di unirsi alla Squadra degli ammazzademoni fu imbrogliato da una donna piena di debiti e costretto a ripagarli, ma intervenne l'ex Pilastro (柱 Hashira?) del fulmine, che lo prese come suo allievo. Durante un allenamento, Zenitsu si arrampicò su un albero perché sentiva di essere una delusione per il maestro, quando all'improvviso un colpo di fulmine lo colpì, facendo diventare i suoi capelli biondi. È stato addestrato nella tecnica della respirazione del fulmine (雷の呼吸 Kaminari no Kokyū?) riuscendo tuttavia a imparare una sola tecnica, per questo spesso sminuisce sé stesso, non rendendosi conto del suo potenziale. Possiede due personalità molto diverse tra loro, quella dominante è estremamente insicura e si spaventa facilmente, ma quando si trova in grave pericolo sviene e subentra la sua seconda personalità, più dura e spietata. Si unisce a Tanjiro in missione e da allora viaggia insieme a lui, in parte perché ha una cotta per Nezuko, ma anche dopo aver riconosciuto quanto sia onesto e gentile. La sua personalità codarda inizialmente lo ostacola, al punto da riuscire a combattere solo quando è svenuto o addormentato, ma in seguito impara a mettere da parte le sue paure e ad agire quando deve, al punto da sviluppare una nuova tecnica da solo. La sua spada è dorata e ha un senso dell'udito molto sviluppato, che gli consente di distinguere il vero carattere di una persona dal suono del suo battito cardiaco. È doppiato da Hiro Shimono[5] (ed. giapponese) e da Mosè Singh[3] (ed. italiana)


Dall'anime "Kimetsu no Yaiba"

Lunghezza: cm. 102

Materiale: acciaio inox, Fodero a tema
translation missing: en.general.search.loading